Proposta: Brunetta per combattere l’evasione fiscale

by

riporto quanto letto oggi su http://www.corriere.it.

Fisco, metà Italia sotto i 15.000 euro. Sopra i 200.000 euro solo lo 0,2% dei contribuenti

(Ansa)ROMA – La cifra è 18.892 euro ed è il reddito medio annuo — pari a 1.453 euro lordi mensili contando la tredicesi ma — degli italiani che risul ta dalle dichiarazioni presentate al fisco nel 2008 da 41 milioni di contribuenti. Si tratta quindi dei guadagni maturati nel 2007, quando la crisi era solo alle porte, e non stupisce quindi che abbiano fatto regi strare un aumento del 3,1% ri spetto al 2006. Il dato cambia da regione a regione col Nord-Ovest che mostra un reddito medio di 21.480 euro e all’opposto il Sud e le isole con circa 6 mila euro in meno. In ogni caso, secondo i dati del Dipartimen to delle Entrate che anticipa no i risultati delle dichiarazio ni dello scorso anno, sono cresciuti di più, del 2%, i red­diti da lavoro autonomo pari nella media a 37.124 euro che quelli, aumentati dell’1%, per cepiti dai dipendenti pari a 19.335 euro. Le pensioni so no invece passate, sempre nella media, da 13.046 a 13.448 euro, con un incre mento del 3%, e quelli da par tecipazione da 19.254 a 19.927 euro (+3,5%).
META’ SOTTO I 15MILA EURO – Ma al di là dei dati medi, spicca il fatto che la metà dei contribuenti italiani, cioè uno su due, ha dichiarato al fisco meno di 15.000 euro di reddito e che i ricchi con più di 200.000 euro di entrate l’anno sono solo lo 0,2% del totale. Restando nella fascia più bassa di reddito, ci sono differenze significative tra le diverse tipologie di lavoro: co sì dichiara un imponibile sot to la soglia dei 15 mila euro il 34,8% dei dipendenti, il 22% degli autonomi e il 59% dei pensionati. In ogni caso l’80% dei contribuenti ha dichiara to fino a 26 mila euro l’anno.

La Lombardia del resto si è confermata regina dei redditi individuali fra le regioni ita liane, con una media di 22.460 euro per le dichiarazio­ni 2008 (relative al 2007), qua si il doppio dei 13.410 della Calabria. Al secondo posto si piazza il Lazio con 21.130 eu ro in media. Seguono Emilia Romagna (20.450 euro) e Pie monte (20.030 euro). In fon do alla classifica, la Calabria è preceduta, a breve distanza, da Basilicata (14.180 euro di reddito medio dichiarato) e Puglia (14.770 euro), mentre la Sicilia è quartultima a 15.160 euro. Nel 2008 l’imposta media pagata in base alle dichiarazio ni dei redditi per le persone fi sica è salita a 4.675 euro, con un aumento del 4,4% rispetto ai 4.477 euro dell’anno prece dente.

—————————————–
leggendo questi dati ci si accorge che qualcosa non quadra. Come vengono acquistate case, macchine, scooter, abiti, vacanze???? 15.000 euro lordi sono 10.000 netti… meno di 800 euro (calcolati col la 13ma)!!

vogliamo veramente farle pagare a tutti queste cazzo di tasse????

W Brunetta, ci vuole uno che rompa veramente i maroni!!!!

Annunci

2 Risposte to “Proposta: Brunetta per combattere l’evasione fiscale”

  1. stanley Says:

    cazzo, ma allora io sono ricco….e dire che sto sempre a lamentarmi che non ho una lira!
    confesso di possedere:
    1 scooter
    1 computer fisso del 1998
    1 sassofono
    6 bottiglie di birra e 1 boccale (che devo ritirare prima che brad me le usucapisca 🙂 )

  2. w4lls Says:

    a dire il vero le birre sono 5, una me la sono bevuta io! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: